Tutte le risposte alle domande più frequenti sull'associazione, lo svolgimento delle lezioni, i costi e altro ancora. 

 

> FAQ - domande frequenti

:: Associazione

Cos’è Musica Aperta?
Quali sono le principali attività dell’Associazione?
Come si diventa soci di Musica Aperta?
Chi dirige l’Associazione?
Dove si trova l’Associazione?

:: Corsi

Dove si svolgono i corsi?
Quante lezioni si svolgono ogni anno? In quali giorni e orari?
Come sono organizzati i corsi?
Quanto dura ogni lezione?
Quanti allievi ci sono in ogni classe?
Posso fare una lezione di prova?
Esistono corsi di teoria della musica?
Posso iscrivermi anche se non possiedo lo strumento?
Posso fare lezioni individuali?
Cosa sono i corsi di musica d’insieme?
Cosa sono le jam sessions?
Vengono fatti saggi a fine anno?

:: Iscrizioni

Quando posso iscrivermi ai corsi?
Come faccio a iscrivermi?
Posso iscrivermi anche dopo che i corsi sono iniziati?
Ci sono limiti di età per frequentare i corsi?
Posso iscrivermi anche se sono principiante assoluto?

:: Costi, rate, rimborsi

Quanto costano i corsi?
Come posso pagare la quota d’iscrizione?
Posso rateizzare la quota d’iscrizione?
Se decido di ritirami posso avere un rimborso?
Se mi iscrivo ad anno iniziato devo pagare la quota intera?

:: Associazione

Cos'è Musica Aperta?
E' un'associazione culturale non profit (senza scopo di lucro): le quote di iscrizione richieste servono a coprire i costi di gestione, migliorare i servizi e la strumentazione a disposizione, senza guadagno residuo.
L'associazione è condotta da un gruppo di persone che vengono elette, ogni 2 anni, a formare il Consiglio Direttivo, a cui partecipano in modo volontaristico.
L'iscrizione a Musica Aperta comporta il diventarne socio, avendo perciò la possibilità di contribuire alla vita associativa e il diritto a eleggere i membri del Consiglio e a essere eletti.

Quali sono le principali attività dell'Associazione?
L'attività principale è la conduzione di una scuola serale di musica, con corsi annuali di teoria, strumento, canto e musica d'insieme, rivolti a un pubblico adulto appassionato di musica. I corsi rispondono a esigenze di espressione musicale amatoriale, non formano quindi all’attività professionale, non qualificano agli esami di ammissione al conservatorio e non comportano il rilascio di attestati con validità legale.
Oltre alla normale attività didattica, ogni anno l'Associazione propone diversi seminari, laboratori e cicli di incontri, aperti anche agli esterni. Non mancano inoltre momenti di esibizioni pubbliche, in composizioni musicali miste di allievi e docenti.

Come si diventa soci di Musica Aperta?
Tutti gli allievi della scuola e tutti i docenti sono soci per l'anno in corso. Esistono inoltre i soci fondatori, che hanno dato vita all'associazione, e i soci onorari, ai quali viene conferito il titolo per particolari contributi offerti alla vita associativa. Chi, al momento dell'iscrizione, versa la quota maggiorata, diventa invece socio sostenitore. 

Chi dirige l'Associazione?
Un Consiglio Direttivo formato da un numero di soci compreso tra 7 e 10 ed eletto da tutti gli associati ogni due anni. Il Consiglio è guidato da un Presidente, coadiuvato da un Vicepresidente. L'amministrazione è seguita da un Direttore Amministrativo, sotto il controllo di revisori dei conti. 

Dove si trova l'Associazione?
L'Associazione non ha una propria sede amministrativa, i contatti si tengono tramite telefono (349 4395298) oppure e-mail (info@musicaperta.it).
Ha una sede didattica presso il Liceo Musicale Carlo Tenca, Bastioni di Porta Volta 16, dove si svolgono i corsi e dove, ogni lunedì-martedì-mercoledì da ottobre a maggio, dalle 20 alle 23, è sempre possibile rivolgersi anche per informazioni.

:: Corsi

Dove si svolgono i corsi?
La sede della scuola è il Liceo Musicale Carlo Tenca, Bastioni di Porta Volta 16, Milano. Si trova in una zona centrale della città, collocata vicino a Brera e all'Arena Civica, ben servita dai mezzi pubblici: M2 (fermata Moscova); 3, 4, 12, 14, 29/30, 33, 43, 52, 70, 94. 

Quante lezioni si svolgono ogni anno? In quali giorni e orari?
In genere i corsi si svolgono con 28 lezioni all'anno. iniziano ai primi di ottobre e terminano a fine maggio. I periodi di sospensione delle lezioni rispettano in linea di massima il calendario scolastico. I corsi si svolgono dal lunedì al mercoledì dalle 20 alle 23, con l'eccezione dei corsi di teoria per principianti (ore 19-20) e di alcune classi che per particolari motivi possono iniziare prima delle 20.
Alcuni particolari corsi, come riportato nei programmi, hanno cadenza quindicinale, in genere strutturati con 14 lezioni totali all'anno.

Come sono organizzati i corsi?
Tutti i corsi della scuola sono di tipo collettivo. Ciò significa che più allievi partecipano alla stessa lezione nella stessa classe dove, in base alle necessità didattiche e alle caratteristiche degli allievi, gli insegnanti alternano momenti di studio individuale a momenti di studio collettivo.
Per quanto riguarda i corsi di strumento e di canto, dove il più delle volte sono presenti allievi con livelli di preparazione diversi, la lezione spesso si svolge in un avvicendamento di momenti individuali di circa mezz'ora dedicati a ogni singolo allievo.
Sta all'autonomia didattica dei docenti scegliere di seguire questa modalità piuttosto che far lavorare per piccoli gruppi omogenei, fare lezione collettivamente o alternare questi momenti, per esempio, nella preparazione di brani particolari. Resta in ogni caso ferma la possibilità per tutti di partecipare all'intera durata della lezione, così da trarre insegnamento anche da quanto mostrato e fatto svolgere agli altri compagni di corso.
Ovviamente, i corsi di coro e quelli di musica di insieme richiedono sempre la partecipazione simultanea di tutti per l'intera durata della lezione.
 
Quanto dura ogni lezione?
La durata totale della lezione dipende dal numero di allievi iscritti alla classe, da un minimo di un'ora (2 allievi) a un massimo di tre ore (6/7 allievi). Se la classe specifica in cui sei iscritto e il metodo dell'insegnante prevedono un'attenzione individuale a ciascun allievo, puoi concordare con l'insegnante una fascia oraria dedicata a te all'interno della lezione, compatibilmente con le esigenze degli altri.
Le lezioni di teoria hanno durata di un'ora e si configurano come vere e proprie lezioni di classe.
I corsi di musica d'insieme e di coro hanno la durata variabile di 2 o 3 ore per tutti i partecipanti, come indicato nei relativi programmi. 

Quanti allievi ci sono in ogni classe?
Il numero di allievi può variare da 2 a 7. Nel caso di 6 o 7 allievi la lezione dura complessivamente tre ore, mentre con un numero minore il tempo viene abbreviato in proporzione (minimo un'ora con 2 allievi).
I cori non hanno un limite massimo di allievi, così come i corsi di musica d'insieme, che tuttavia prevedono un organico equilibrato in base al tipo di strumenti.

Posso fare una lezione di prova?
Non è prevista la possibilità di fare lezioni di prova, ma puoi chiedere di contattare l'insegnante prima di iscriverti. In alternativa puoi iscriverti come uditore, al costo fisso di 50 euro per tutto l'anno, così da poter assistere alle lezioni e successivamente trasformare la partecipazione come uditore in iscrizione vera e propria qualora vi sia ancora posto disponibile in classe.
 
Esistono corsi di teoria della musica?
Se non conosci o non ricordi più la teoria della musica, compresa nella quota d'iscrizione c'è la possibilità di frequentare i corsi di teoria. Presenti ogni sera di lezione, puoi scegliere di frequentarli nello stesso giorno della lezione di strumento o canto o in un giorno diverso. Si articolano in 20 lezioni annuali, a partire da ottobre.
Il corso base, per chi è a digiuno di teoria, si svolge dalle 19 alle 20. Esistono inoltre corsi di armonia e composizione, a pagamento, una sera alla settimana, rivolti ad allievi non principianti.
 
Posso iscrivermi anche se non possiedo lo strumento?
A parte i casi in cui si può utilizzare la strumentazione messa a disposizione dalla scuola (vedi l'elenco alla pagina Aule e attrezzature), bisogna venire a scuola con un proprio strumento. Se ancora non lo possiedi puoi contattarci per avere suggerimenti su che tipo sia più adeguato. In alcuni casi potremo anche indicare negozi convenzionati per il noleggio o l'acquisto di strumenti nuovi e usati. 

Posso fare lezioni individuali?
Sì, Musica Aperta offre la possibilità di fare lezioni individuali con il docente prescelto, previa disponibilità della fascia oraria (solitamente l'ora prima dell'inizio del corso collettivo). Le lezioni individuali, della durata di un'ora, si acquistano in pacchetti iniziali di almeno 10 alla volta (e successivamente 5) e si concorda con il docente la loro periodicità di fruizione (settimanale o quindicinale). In caso di assenza senza adeguato preavviso, la lezione viene sottratta anche se non fruita. Il costo delle lezioni individuali è di 30 euro all'ora.

Cosa sono i corsi di musica d'insieme e come si svolgono?
I corsi d'insieme mettono insieme allievi di strumenti diversi, con una discreta conoscenza del proprio strumento e della teoria musicale. In tali corsi l'attenzione dei docenti non è tanto rivolta a curare la tecnica individuale quanto la preparazione di brani di gruppo e la relazione tra gli strumenti. 

Cosa sono le jam sessions e come si svolgono?
Le jam sessions sono appuntamenti musicali che vengono proposti in alcuni momenti dell'anno. Si svolgono senza intervento di docenti ma con autogestione degli allievi. Possono parteciparvi, gratuitamente, allievi già iscritti ad altri corsi che vogliano praticare e migliorare la musica d'insieme jazz.

Vengono fatti saggi a fine anno?
L'anno scolastico si conclude con un saggio finale in un teatro milanese. Questo saggio è preceduto di solito da altre due manifestazioni in sale da concerto e locali pubblici, durante le quali tutte le classi e gli allievi sono invitati a esibirsi. In vista di questi saggi viene spesso intensificata la musica d'insieme, per preparare brani da eseguire con altre classi.

:: Iscrizioni

Quando posso iscrivermi ai corsi?
Le iscrizioni si aprono con modalità online nel mese di agosto. Si assicura la continuità didattica dando agli allievi degli anni precedenti una priorità di iscrizione sugli altri. Poi le iscrizioni vengono aperte a tutti fino a esaurimento dei posti disponibili nelle classi.
A fine settembre ha luogo una serata di iscrizioni presso la sede didattica, con possibilità di ricevere informazioni dal vivo e incontrare alcuni degli insegnanti. 

Come faccio a iscrivermi?
È sufficiente compilare e inviare il modulo online, accompagnato da un acconto di 50 euro tramite bonifico (Beneficiario: ASSOCIAZIONE CULTURALE MUSICA APERTA, Iban: IT24E 03359 01600 100000119623). La quota andrà successivamente saldata entro i tempi che ti saranno comunicati.  
In alternativa all'iscrizione online puoi venire direttamente in sede nella serata dedicata alle iscrizioni e alla presentazione della scuola, a fine settembre.

Posso iscrivermi anche dopo che i corsi sono iniziati?
Puoi fare domanda d'iscrizione in qualunque momento dell'anno. Se ci sono posti ancora disponibili ed è didatticamente possibile inserirti nella classe, potrai regolarizzare l'iscrizione con il pagamento della quota. Nel caso di iscrizioni tardive, la quota di iscrizione viene progressivamente ridotta. 

Ci sono limiti di età per frequentare i corsi?
Non ci sono limiti di età anche se, dato l'orario serale, vengono generalmente accolti nella scuola allievi maggiori di 16 anni (per i minorenni è comunque richiesta l'autorizzazione dei genitori). Le richieste dei più piccoli sono accolte solo in casi eccezionali e previo colloquio con i genitori. 

Posso iscrivermi anche se sono principiante assoluto?
Tutti i corsi di strumento e di canto non richiedono pre-requisiti di accesso e sono aperti anche ai principianti completamente a digiuno di nozioni musicali. Solo per i corsi di musica d'insieme è richiesto un livello minimo di conoscenza e capacità, così come segnalato nei relativi programmi.

:: Costi, rate, rimborsi

Quanto costano i corsi?
Consulta la tabella riassuntiva dei costi. Per incentivare la pratica della musica d'insieme, viene offerta una forte riduzione a chi, essendo già iscritto a un qualsiasi corso, si iscrive anche a un corso di musica d'insieme o a un coro. 

Come posso pagare la quota d'iscrizione?
Con bonifico nel caso di iscrizione online (Beneficiario: ASSOCIAZIONE CULTURALE MUSICA APERTA, Iban: IT24E 03359 01600 100000119623); in contanti o con assegno nella serata d'iscrizioni di fine settembre. 

Posso rateizzare la quota d'iscrizione?
Solo nel caso d'importo pari o superiore a 400 euro è possibile pagare la quota in due rate, con una maggiorazione di 10 euro. La prima rata di 250 euro va versata all'atto dell'iscrizione. La seconda a saldo, maggiorata di 10 euro, va versata entro il 31 dicembre (es:. 400 euro: 1 rata = 250 euro; 2 rata = 160 euro). L'iscrizione si intende per l'intero anno e comporta in ogni caso il versamento della seconda rata. 

Se decido di ritirami posso avere un rimborso?
Nel caso di ritiro, Musica Aperta prevede le seguenti possibilità:
- rinuncia entro la serata di iscrizione in sede: rimborso integrale di quanto già versato
- rinuncia entro l'inizio dei corsi: restituzione dell'intera quota con trattenuta di 50 euro. Il rimborso è invece senza trattenute nel caso in cui il ritiro sia conseguente a un cambiamento d'insegnante o di giorno di lezione da parte di Musica Aperta.
- rinuncia entro la 3° lezione dall'inizio dei corsi: restituzione dell'intera quota con trattenuta di 100 euro. Oltre a questi casi, non è previsto nessun rimborso. 

Se mi iscrivo ad anno iniziato devo pagare la quota intera?
Per chi si iscrive a partire da gennaio sono previste quote ridotte. Per l'esatto importo da versare puoi contattare info@musicaperta.it






 
Sede didattica: Liceo musicale Tenca, Bastioni di Porta Volta 16 - Milano
tel349 4395298 (lun-ven 18.30-21.00)   info@musicaperta.it  FB    
  Site Map