Eventi > Archivio 2008-09

Riportiamo gli eventi più significativi organizzati da Musicaperta nel corso dell'anno 2008-09.


SAGGIO DI FINE ANNO

Mercoledì 3 giugno, al Teatro Rosetum (via Pisanello 1, Milano), a partire dalle 20.15 si svolgerà il saggio di fine anno. E' anche una festa, un'occasione per ascoltare musica e incontrarsi. Siete tutti invitati a partecipare, anche se non direttamente coinvolti come esecutori, e ad estendere l’invito ai vostri amici.
Scarica il
programma.


Concerto di Musica Aperta all'Università Popolare

Sabato prossimo 23 maggio alle 17.30 presso i locali dell’Università Popolare in via Terraggio 1, a Milano, si terrà un concerto della classe di pianoforte di Eleonora Ravasi, del laboratorio di Musica Antica condotto da Diego Fridman, del Coro diretto da Elena Casella e della classe di tromba di Marco Grignani.
L’ingresso è gratuito e vi invitiamo calorosamente a intervenire.
Mezzi: MM1 Cadorna, MM2 S. Ambrogio autobus 58, 50, 94; tram 16, 18, 19
Info 348 5115734


Cose di classica: concerti di musica classica in spazi privati

Vi segnaliamo una nuova iniziativa di musica classica, curata dal pianista e nostro docente Simeone Pozzini. Si tratta di "Cose di classica", la prima "house concert" italiana di musica classica: concerti realizzati in splendidi spazi privati, aperti per l'occasione al pubblico.
Ogni concerto è preceduto da un’introduzione dedicata ai brani e agli autori eseguiti e seguito da un piccolo rinfresco.
Il prossimo concerto si terrà a Milano, in un atelier fotografico, venerdì 5 giugno. In scena il violinista Marco Fornaciari, in un concerto per violino solo.
Ai soci di Musica Aperta è riservato uno sconto sul contributo alla serata (15€ al posto di 20).
Informazioni dettagliate sul sito
www.cosediclassica.it


GREEN JAZZ 2009 - Stage estivo residenziale
condotto da Antonio Zambrini

Dal 3 al 6 luglio - Brisighella
Ritorna l'appuntamento con il laboratorio jazz estivo residenziale a Brisighella, sulle colline vicino a Faenza.
Il laboratorio è rivolto a musicisti di diverso livello che vogliano arricchire o avviare un'esperienza pratica nel campo del jazz e della musica improvvisata.
Tutti i dettagli sono nel
volantino allegato.
Dato il numero limitato di partecipanti accoglibili, le iscrizioni verranno accettate in ordine di arrivo.
La richiesta va inviata via mail a: info@musicaperta.it


Guida all'ascolto: Percorso musicale attraverso le sonate per pianoforte di Beethoven
condotto da Chiara Granata

Nei giorni di martedì 5, 12 e 19 maggio alle ore 21 si svolgerà un ciclo di lezioni di guida all'ascolto tenuto da Chiara Granata e intitolato "Beethoven: percorso musicale attraverso le sonate per pianoforte".
La quota per partecipare ai tre incontri sull'argomento è di 25 euro per gli associati (chi non è socio deve preliminarmente fare la tessera, al costo di 15 euro).
Le iscrizioni sono aperte fino al 29 aprile e vanno effettuate inviando una mail di adesione a info@musicaperta.it


Concerto dei Laboratori di jazz di Musica Aperta
diretti da Maurizio Signorino e Michele Franzini

Venerdì 8 maggio – dalle ore 21.30 - Arci Metromondo (via Ettore Ponti, 40 - Milano - www.metromondo.it, tel. 02 89159168)
Ingresso 4 euro (con tessera Arci).


Concerto del Laboratorio di musica antica
condotto da Diego Fridman

Venerdì 24 aprile – dalle ore 21.30 - Arci Metromondo (via Ettore Ponti, 40 - Milano - www.metromondo.it, tel. 02 89159168)
L'ensemble, formato da flauti diritti, voce, chitarra, clavicembalo, proporrà brani di autori diversi, dal rinascimento al barocco.
Roberto Grappasonno - recorder e traversiere
Stella Pratissoli - recorder
Stefano Funes – recorder
Daniela Cinquemani – soprano
Norma di Martino – chitarra
Francesca Bascialli – clavicembalo
Diego Fridman - recorder e direzione
Ingresso 4 euro (con tessera Arci).


IL BEBOP - Stage di canto jazz
condotto da Daniela Panetta

Mercoledì 25 febbraio – ore 19.00-22.30 - Bastioni di Porta Volta 16 – Milano
Programma: introduzione allo stile, analisi armonica del Rhythm Changes, scelta di due temi famosi del bebop e analisi, improvvisazione.
A chi è rivolto: a chi già studia canto jazz e vuole approfondire la tecnica dell’improvvisazione, con particolare riferimento al genere bebop.
Quota di partecipazione: allievi di Musica Aperta 30euro - esterni 35euro (posti a numero limitato)
Scarica il
programma.


WORKSHOP DI CHITARRA BRASILIANA
Condotto da Paolo Mari

Mercoledì 25 febbraio – ore 19.30-22.30 - Bastioni di Porta Volta 16 – Milano
Programma: introduzione alla musica brasiliana contemporanea, nei suoi stili principali (samba e bossa nova), e in quelli meno conosciuti (choro, baiao, frevo);
- studio ritmico della mano destra, indipendenza tra pollice e le altre dita, spiegazione del concetto di “sincope”, modelli ritmici fondamentali del samba sulla chitarra;
- esposizione delle sequenze armoniche tipiche della bossa nova, derivanti dal jazz; introduzione del concetto di “riarmonizzazione”;
- analisi stilistica dei principali chitarristi brasiliani
- esecuzione, analisi armonica e ritmica di alcuni brani
- esecuzione di alcuni brani originali, composti nello stile brasiliano
- storia della bossa nova, interscambio tra musicisti italiani e brasiliani, ascolto di brani significativi, contenuti sociali della musica brasiliana con particolare riferimento alla bossa nova.
A chi è rivolto: Chitarristi di ogni livello, appassionati di musica latino-americana, invitati a partecipare attivamente al workshop
Quota di partecipazione: allievi di Musica Aperta 30euro - esterni 35 euro (posti a numero limitato)
Scarica il
programma.


WORKSHOP DI BODY PERCUSSION
Condotto da Daniel Plentz

Mercoledì 25 febbraio – ore 20.00-22.30 - Bastioni di Porta Volta 16 – Milano
Programma: la proposta didattica è basata sull’utilizzo del corpo come strumento musicale. L’esplorazione dei suoni prodotti dal corpo è il punto di partenza di questa ricerca. Battimani, schiocchi, pacche sul petto, risorse vocali, e vari altri suoni, sono legati nella produzione di ritmi e melodie. Tramite l’apprendimento di ritmi e giochi d’improvvisazione, l’alunno affina tanto il proprio coordinamento motorio quanto la capacità di creare, ascoltare ed interagire in un gruppo. Partendo dal corpo, l’allievo sviluppa anche la conoscenza della percussione, interiorizzando questo nuovo linguaggio che può essere sviluppato successivamente con tutti gli strumenti. Lo svolgimento del workshop terrà conto anche della quantità dei partecipanti, l’età, la conoscenza musicale, la conoscenza del corpo.
A chi è rivolto: a musicisti, ballerini, coreografi, attori, bambini, curiosi, e a tutti coloro che vogliano conoscere meglio sé stessi e fare musica con il proprio corpo. Visto che ogni età ha una maniera diversa di capire e sentire la musica e ogni corpo é uno strumento unico, ciascun allievo assimilerà e svilupperà l’attività a suo modo.
Quota di partecipazione: allievi di Musica Aperta partecipazione gratuita - esterni 20 euro (posti a numero limitato)
Scarica il
programma.


LA MUSICA INDIANA: UN APPROCCIO MUSICOLOGICO - 17 e 24 novembre, 1 dicembre
Oliviero Vincenti

Tre incontri di un'ora e mezzo ciascuno (dalle 20,30 alle 22) rivolti a tutti coloro che sono incuriositi e attratti da una musica che è rimasta profondamente legata alla matrice melodico-vocale. Obiettivo del corso è avvicinare i partecipanti al mondo della musica indostana (India del Nord) attraverso la presentazione di un panorama della cultura musicale della regione: i concetti estetici, gli stili e le condotte strumentali.
Verranno sviluppati i seguenti contenuti:
- Teoria e pratica musicale.
- Il primato dell’orecchio: la musica che si ascolta può essere sintetizzata.
- Il rapporto tra voce e strumento: la voce come riferimento assoluto per lo studio dello strumento.
- Le condotte melodiche: il profilo melodico si sviluppa dal rapporto con la fondamentale.
- Il raga come organismo e come espressione.
- La concezione ritmica: un metodo pratico per misurare la musica “sulle dita” e il ruolo delle tabla.
- Alcuni esempi di esecuzione di raga con il bansuri.
- Un esempio di concerto classico (1 dicembre).
Gli strumenti saranno messi a disposizione dall’insegnante.
Quota di partecipazione: allievi 30€; esterni 50€ (tessera compresa).
Iscrizioni inviando una mail a info@musicaperta.it.
[
Programma - RTF 267Kb]

 
Sede didattica: Liceo musicale Tenca, Bastioni di Porta Volta 16 - Milano
 info@musicaperta.it  FB    
tel349 4395298 (lun-ven 18.30-20.00)   
  Site Map